Pietra di sale dellìHimalaya

Piastre di Sale Rosa dell'Himalaya

Le Piastre di Sale Rosa dell'Himalaya sono un nuovo modo di cucinare che sta conquistando gli amanti della cucina naturale e leggera.

Si tratta di blocchi puri al 100% di Sale Rosa dell'Himalaya, tagliati in diverse forme e misure, da utilizzarsi come una normale piastra per cucinare i cibi in modo leggero e senza grassi.
Utensile da cucina molto versatile e divertente, perfetto per cene tra amici e per portare una ventata di novità nella "solita" routine culinaria, può essere usata in modi diversi: come semplice vassoio per presentare le vivande su un piatto di portata originale, come piatto con proprietà refrigeranti (in questo caso va lasciato nel congelatore per una decina di minuti), per cuocere alla piastra carne, pesce e verdure (dopo averlo scaldato per almeno una quarantina di minuti in forno).
Con le Piastre di Sale Rosa dell'Himalaya NaturalSal oltre a incentivare socialità e convivialità, permettono di realizzare una cucina priva di grassi, pratica e dai benefici nutrizionali legati al Sale Rosa rilasciato durante la cottura. I cibi, infatti, assorbendo lentamente il Sale dalla piastra s'insaporiscono in modo delicato e si arricchiscono di tutti i minerali e gli oligoelementi contenuti nel Sale Rosa dell'Himalaya.

 

Piastra di sale rosa

Pietra di sale dellìhimalaya

Scheda tecnica

Modi d'utilizzo delle Piastre in Sale Rosa dell'Himalaya

Per cucinare
Preriscaldare il forno a 250°, inserire la Piastra di Sale Rosa NaturalSal e lasciarla sul ripiano intermedio per circa 45/60 minuti così che diventi caldissima, permettendovi di cuocere fuori dal forno le vostre pietanze. Toglierla dal forno (con presine per evitare scottature), appoggiarla su una base resistente al calore (come, ad esempio, i comodi supporti con manici in legno NaturalSal) ed appoggiarvi carne, pesce, verdure, uova, spiedini, bocconcini e quant'altro la vostra fantasia culinaria vi suggerisca, per iniziare la cottura. Le pietanze cuoceranno in modo omogeneo ed assumeranno un sapore unico: il sale, per osmosi, penetra nelle vivande conferendo loro una delicata salatura senza bruciare alcun alimento (sul Sale infatti non si può sviluppare il Carbonio Nero, responsabile delle "bruciature" delle carni o del pesce).
Non mettere mai la Piastra di Sale Rosa direttamente a contatto con la fiamma del gas perché potrebbe rompersi in più parti!
Per riscaldare le vivande
Preriscaldare il forno a 70°/80° e una volta a temperatura poggiare la Piastra per 45/50 minuti sul ripiano intermedio. Estrarre la Piastra sempre utilizzando guanti da forno o presine.
 La Piastra, appoggiata su un piatto o un vassoio resistenti al calore o sull'apposito supporto NaturalSal, serve come base calda per tenere a temperatura le vivande in tavola.
Per servire portate fredde
Per avere un effetto refrigerante mettere la Piastra di Sale Rosa NaturalSal nel congelatore per una decina di minuti. Dopo averla estratta, metterla su un piatto e poggiare su di essa Sushi, carpacci di carne o pesce, tartine ma anche torte, semifreddi e frutta fresca.

MANUTENZIONE

• Attendere sempre che la Piastra di Sale si raffreddi gradualmente prima di procedere alla pulizia.

• Strofinare la parte utilizzata con una spugnetta abrasiva inumidita con poco acqua ed asciugare subito con un panno umido.
Non utilizzare detergenti chimici.

• Non mettere la Piastra sotto il getto diretto dell'acqua o in lavastoviglie (l'acqua scioglie il sale...)
.
• La Piastra può essere utilizzata fino ad esaurimento o rottura.

• Il Sale Rosa dell'Himalaya svolge un'azione antibatterica e antimicrobica per questo è di fatto uno sterilizzatore naturale per tutti gli alimenti.


Ricette con le piastre di sale rosa dell'Himalaya


Gamberoni alla piastra con insalatina primaverile

Ingredienti per 4 persone:
20 gamberoni, pelati e puliti
pepe q.b.
Niente sale!
Per l'insalata: misticanza d'insalatine fresche d'orto (rucola, riccioluta, cicoria, radicchio e barba di frate) oppure un mix a vostra scelta
4-8 ravanelli tagliati fini
1 manciata di foglioline di basilico
Succo di un limone
Olio d'oliva
Un pizzico di Sale Rosa dell'Himalaya e pepe macinato
Scaldare la piastra in forno come spiegato sopra. Nel frattempo pulire i gamberoni e metterli in una ciotola, aggiungendo un po' di pepe macinato. Lavare e asciugare l'insalata, aggiungere il basilico e i ravanelli a fette, emulsionare il succo di un limone con l'olio d'oliva, il sale e il pepe e condire poco prima di mettere in tavola.
Dopo aver portato la piastra a temperatura, estrarla e posizionare gli scampi. Girarli di tanto in tanto fino a cottura ultimata. Impiattare ancora caldi e servire con l'insalata come accompagnamento.